|
adsp napoli 1
23 settembre 2022, Aggiornato alle 21,13
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Petrolio e gas, Egitto assegna ad Eni una zona di ricerca offshore

Il progetto mira ad aumentare la quantità di gas prodotto nel prossimo periodo dal paese nordafricano


Il Consiglio dei ministri egiziano ha concordato "in linea di principio" di assegnare la zona marittima "Nordest di Al-Arish" alla società statale egiziana Egyptian Natural Gas Holding Company (Egas) e al gruppo italiano Eni per "cercare gas e petrolio". Lo comunicano fonti informate, riferendosi a una zona del Mediterraneo al confine con la Striscia di Gaza.

Secondo quanto riferisce l'Ansa, il progetto è inserito nel contesto della tendenza ad accelerare le operazioni di esplorazione nell'area marina "Nordest di Al-Arish", aumentando le quantità di gas prodotto nel prossimo periodo dall'Egitto. Intanto, nei giorni scorsi l'Eni ha annunciato la scoperta di un nuovo giacimento di gas al largo di Cipro. 
 

Tag: eni