|
napoli 2
27 novembre 2021, Aggiornato alle 09,59
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Operativo in Cina il primo terminal container a emissioni zero

La struttura del porto di Tianjin ha inoltre un alto grado di automazione


Nel porto di Tianjin, nord della Cina, sono cominciate le attività del primo terminal container al mondo smart a zero emissioni di carbonio. Il terminal, spiega l'agenzia di stampa cinese Xinhua, è dotato di un "cervello intelligente" in grado di fornire in automatico i migliori piani di carico e scarico e controllare ogni impianto, con un'efficienza del 20% in più rispetto ai terminal tradizionali. Nella struttura si impiegano anche robot intelligenti per il trasporto orizzontale dotati di vari sensori come radar laser, telecamere e radar a onde millimetriche.

Facendo a meno dell'energia da combustibili fossili, il terminal si affida unicamente all'eolico e alla fotoelettricità. Si stima che il suo consumo di energia sia inferiore di oltre il 17% rispetto ai tradizionali terminal automatizzati. Il volume annuo previsto di container movimentati è di circa 2,5 milioni di teu.
 

Tag: porti