|
napoli 2
05 dicembre 2019, Aggiornato alle 17,49
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori

Onorato prende in consegna Maria Grazia Onorato

Gemella di Alf Pollok, collegherà la Sicilia a Genova, Livorno e Malta, servendo il corridoio ortofrutticolo tirrenico


È stata presa in consegna lunedì dal gruppo Onorato la nuova nave Maria Grazia Onorato, costruita dai cantieri tedeschi di Flensburg. Traghetto ro-ro ecologico e capiente, sottolinea l'armatore, entrerà in servizio sulla linea Genova-Livorno-Catania-Malta, servendo in particolare le imprese di autotrasporto che si imbarcano lungo la direttrice delle autostrade del mare dall'Alto Tirreno, dalla Sicilia a Malta.

Varata ad agosto scorso, Maria Grazia Onorato è gemella della Alf Pollak, attualmente impegnata in un contratto di noleggio. Ha una capienza di 4,076 metri lineari, pari a 283 trailers, con una progettazione specifica dei garage e delle rampe per rendere più veloci e comode le operazioni di carico e scarico. Abbina scrubber di ultima generazione - che abbattono il tenore di zolfo dal 3,5 per cento massa/massa attuale allo 0,1 per cento - e una modulazione della potenza dei due motori Man sulla base del carico, oltre a sistemi di controllo EEDI, l'indice di efficienza energetica fissato dall'International Maritime Organization.

Avrà Catania come porto base e si occuperà del trasporto dell'ortofrutta e dei prodotti industriali da e per la Sicilia. Per l'occasione l'amministratore delegato del gruppo, Achille Onorato ha ricordato un «codice di auto-condotta che ipotizza anche la definizione di fronti comuni con le istituzioni e le autorità portuali per risolvere contenzioni e disservizi che condizionano negativamente il lavoro degli autotrasportatori».