|
Porto di Napoli
18 settembre 2018, Aggiornato alle 16,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Armatori

Ocean Alliance a Salerno, oggi la presentazione

Evento a Vietri Sul Mare con operatori, imprenditori e autorità per illustrare il nuovo servizio settimanale diretto


Il 27 aprile, alle ore 19.30, al Lloyds Baia Hotel di Vietri sul Mare, il gruppo Gallozzi e Cma Cgm illustreranno agli operatori e agli utenti del porto di Salerno i nuovi collegamenti marittimi attivati nello scalo, con particolare riferimento al servizio settimanale diretto (ogni venerdì) per gli Stati Uniti (New York, Norfolk, Savannah, Miami). A fare gli onori di casa Nicole Chamard, senior line manager transatlantic trades di Cma Cgm; Paolo Lo Bianco, amministratore delegato Cma Cgm Italia; e Agostino Gallozzi, presidente del gruppo Gallozzi. All'evento interverrà il presidente dell'Autorità Portuale del Tirreno centrale, Pietro Spirito.
 
Cma Cgm è partner di "Ocean Alliance" composta dalla compagnia francese, Cosco Shipping, Evergreen Line e OOCL. L'alleanza, con Cma Cgm capofila, ha scelto il porto di Salerno come scalo di riferimento nel Sud Italia. «Si tratta – evidenzia Gallozzi - di un passaggio di estrema rilevanza per il porto di Salerno perché si amplia in maniera significativa il ventaglio dei collegamenti intercontinentali disponibili e, nello stesso tempo, si consolida il riconoscimento ai massimi livelli della capacità competitiva del nostro scalo. La decisione di Cma Cgm - continua - di individuare Salerno come punto di riferimento nell'area meridionale dell'Italia conferisce ancora maggiore slancio alle dinamiche dei traffici in atto nel 2017 nel porto. Le nostre proiezioni ci consentono di affermare che la crescita della movimentazione dei contenitori sarà nell'ordine del 20/25 per cento rispetto al 2016. Un risultato non di poco conto che è il frutto del grande lavoro svolto dall'intera comunità portuale salernitana in tutte le sue componenti».

Torna su