|
Porto di Napoli
17 gennaio 2019, Aggiornato alle 14,03
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Nuovo waterfront Beverello. I 5 Stelle: "A rischio la funzionalità  del porto"

Gli esponenti grillini presentano un'interrogazione parlamentare per sollecitare un approfondimento sull'uso dei fondi


La funzionalità del porto di Napoli potrebbe essere compromessa dagli interventi previsti per la riqualificazione del waterfront del molo Beverello. È quanto ritengono alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle che in merito alla questione hanno presentato una interrogazione parlamentare (primo firmatario il senatore Vincenzo Presutto) che chiede al ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli di verificare se questa operazione e l'utilizzo dei fondi senza gara è legittimo.

Nell'interrogazione si sollecita in particolare il ministro ad "analizzare la condotta e la legittimità dell'operato dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno centrale sia in riferimento a quanto disposto dal decreto legislativo n. 50 del 2016, sia in riferimento all'opportunità di distogliere risorse destinate ad interventi prioritari per dar corso ad un'opera che, a parere degli interroganti, certamente non appare indispensabile per la funzionalità delle esistenti infrastrutture, e da altre che abbisognano di urgenti interventi manutentivi".