|
Porto di Napoli
20 settembre 2018, Aggiornato alle 13,28
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Infrastrutture

Napoli, si completa l'Organismo di partenariato

La "camera" consultiva dei privati vede l'arrivo dell'ultimo membro, quello per gli autotrasportatori: Angelo Punzi


Si completa l'Organismo di partenariato dell'Autorità di sistema (Adsp) portuale del Tirreno centrale (Napoli, Salerno, Castellammare di Stabia). All'Organo - che rappresenterà, come in tutti gli altri porti italiani, gli imprenditori presso l'authority ma con soli poteri consultivi – mancava la singola rappresentanza per autotrasportatori e Confcommercio, arrivata oggi. È Angelo Punzi, segretario del Coordinamento Fai (Federazione Autotrasportatori Italiani). «Onorato di poter dare il mio contributo, frutto dell'esperienza maturata nel porto di Salerno», ha commentato. 

I componenti dell'Organismo di partenariato della risorsa mare (tra parentesi il supplente)
 
Autorità  
Pietro Spirito, presidente dell'Adsp
Arturo Faraone, comandante del porto di Napoli 
Gaetano Angora, comandante del porto di Salerno
Guglielmo Cassone, comandante del porto di Castellammare di Stabia
 
Armatori 
Raffaele Aiello, Fedarlinea (Massimo Mura)
Domenico Ferraiuolo, Confitarma (Gianni Andrea de Domenico)

Industriali
Agostino Gallozzi, Confindustria
 
Operatori artt. 16 e 18 (operatori di terra e concessionari) 
Pasquale Legora De Feo, Assiterminal (Roberto Bucci)
 
Spedizionieri 
Domenico De Crescenzo, Fedespedi/Anasped (Augusto Forges Davanzati 
 
Autotrasporto/Confcommercio
Angelo Punzi, Fai) 
 
Operatori logistici intermodali 
Luciano Punzo, Assologistica (Carmine Accongiagioco)
 
Operatori ferroviari
Francesco Pagni, Fercargo (Giuseppe Rizzi)
 
Agenti marittimi
Stefano Sorrentini, Federagenti (Giuseppe Amoruso) 
 
Sindacati
Natale Colombo, Filt Cgil (Amedeo D'Alessio)
Alfonso Langella, Fit Cisl (Gennaro Imperato)
Antonio Aiello, Uil Trasporti (Fabio Gigli)

Torna su