|
napoli 2
26 ottobre 2020, Aggiornato alle 08,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Eventi

Naples Shipping Week, il programma completo

Presentato in conferenza stampa, l'evento biennale sarà sia live che in streaming, da lunedì 28 settembre a sabato 3 ottobre

Da sinistra: Umberto Masucci, presidente Propeller Club; Carlo Silva, presidente Clickuitility Team

Dal 28 settembre al 3 ottobre Napoli ospiterà la quarta edizione della Naples Shipping Week, la settimana dedicata alla cultura e all'economia del mare organizzata dal Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team, con il sostegno di Edison e Kuwait Petroleum Italia, main sponsor della manifestazione. 

Evento biennale in alternanza con la Genoa Shipping Week, è diventato oggi un importante momento di confronto per la comunità marittima sulle novità in ambito shipping, logistica e innovazione tecnologica. Quest'anno sarà speciale, per le ragioni che ormai sappiamo bene. Spazio allo streaming, ma ciò non toglie che ci saranno comunque degli eventi dal vivo. Istituzioni ospiti di questa edizione saranno la Marina Militare e la Capitanerie di Porto.

Si parlerà di decarbonizzazione, automazione, digitalizzazione, sorveglianza, sicurezzasostenibilità. Tutto applicato all'economia del mare, ai porti, alla navigazione, allo shipping. Anche Naples Shipping Week è carbon neutral: l'organizzatore ha infatti acquistato crediti di carbonio accreditati dall'organizzazione internazionale Verra in collaborazione con AitherCO2.

«Abbiamo fortemente voluto mantenere il consueto appuntamento con la Naples Shipping Week - sottolinea Umberto Masucci, presidente del Propeller Club Port of Naples – per garantire la continuità a questo importante evento del cluster marittimo napoletano, dando un forte segnale di resilienza e ripartenza a tutta la filiera dello shipping. Sarà un'edizione ancor più orientata al business, con contenuti attuali e di alto profilo grazie alla partecipazione dei principali player e stakeholder del settore e al contributo di Assoporti, del Comune di Napoli, del CNR, della Guarda Costiera, della Marina Militare, di SMR e di tutti gli altri partner e sponsor della manifestazione». Anche Pietro Spirito, presidente dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale, sottolinea la «volontà di mantenere sostanzialmente invariata l'organizzazione della sua quarta edizione, pur tenendo conto della discontinuità rappresentata dalla pandemia. I temi scelti sono di grande attualità».

Il programma nel dettaglio

Lunedì, 28 settembre, piazza dei Martiri (live)
Convegno di apertura all'Associazione Costruttori Edili di Napoli-ACEN. La città va in porto: cultura ricerca sviluppo. Visioni per una progettazione condivisa, curato e organizzato dal CNR IRISS con RETE.

Martedì 29 settembre, Sala dei Baroni, Maschio Angioino (live)
L'eterna lotta tra l'Uomo e il virus. Millenni di storia la confermano
, a cura del Comune di Napoli e dell'Ufficio del vicesindaco. L'evento aprirà anche l'VIII edizione della European Biotech Week.

[streaming] Al "servizio" dei traffici nei porti del Mediterraneo, convegno organizzato dall'ISMed-CNR. Focus sui porto di Napoli, Genova, Ancona, Palermo e Trieste.
 
Mercoledì 30 settembre, Centro Congressi Stazione Marittima Napoli (Live)
Assemblea pubblica di Assoporti, con il convegno La crescita sostenibile dei porti italiani. Prevista la partecipazione di Paola De Micheli, ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti.
 
[streaming] Innovazione e digitalizzazione nel settore dello shipping, organizzato dall'Ordine degli Ingegneri di Napoli. Evento utile per ottenere crediti universitari.

[streaming] "Tempeste estreme". Aspetti tecnici, gestionali ed assicurativi, organizzato da dciv e Atena.

[streaming] Linking economic potential and marine ecosystem health for sustainable development through marine spatial planning organizzato da OCSE e Stazione Zoologica Anton Dohrn.

Giovedì, 1 ottobre, Port&ShippingTech, main conference della Naples Shipping Week, Centro Congressi della Stazione Marittima (live e streaming) 
Green Shipping Summit; Smart Ports&Logistics; "Italian maritime economy" di SRM-intesa Sanpaolo; Technology Trend del settore marittimo: porti e navigazione; "L'Italia ed il mare, un legame imprescindibile ed indissolubile", a cura della Marina Militare; Ports and Finance: green deal & blue growth e Green Shipping & Maritime Energy Transition Financing.

Venerdì, 2 ottobre, Port&ShippingTech (live)
Pandemic Shipping: Impatti, Resilienza, Ripartenza
; Shipping Global Dynamics; La ricerca va in porto: arte, scienza ed economia del mare per la città e il territorio, organizzato dal Comune di Napoli; infine, GNL Infrastructures & Logistics.

Cruise Tourism: reset and restart, con la presentazione di Future-proof skills for the maritime sector: technological changes and challenges, progetto nell'ambito Erasmus+; infine, Safety & Welfare.

Sabato 3 ottobre (live e streaming)
Il capitale naturale: la risorsa mare, tra sviluppo economico e tutela dell'ambiente marino
, organizzato dal Comune di Napoli; al pomeriggio, alla Rotonda Diaz, avranno luogo attività divulgative e dimostrative sui temi ambientali e marini.