|
adsp napoli 1
12 aprile 2024, Aggiornato alle 18,59
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Msc World Europa approda a Civitavecchia

Quest'anno la compagnia toccherà lo scalo 156 volte con 12 delle 22 navi della flotta. Oggi si comincia con la più grande, alimentata a gas naturale liquefatto


Il porto di Civitavecchia ha accolto oggi per la prima volta Msc World Europa, nuova nave della flotta di Msc Crociere alimentata a gas naturale liquefatto. Con 22 ponti, 215,863 tonnellate di stazza lorda, 333 metri di lunghezza, 47 metri di larghezza, 40 mila metri quadri di spazio pubblico e 2,626 cabine, è tra le navi da crociera più grandi al mondo.

Per celebrare il suo arrivo è stata organizzata a bordo della nave, come da tradizione, la cerimonia marinara del «maiden call» alla presenza delle principali autorità e istituzioni cittadine, dei rappresentanti del settore marittimo e del commercio. Come spiega Leonardo Massa, managing director di Msc Crociere, quest'anno la compagnia prevede di movimentare a Civitavecchia 600 mila passeggeri in 156 scali, dove faranno tappa 12 navi di Msc Crociere, più della metà di quelle in flotta, che sono 22. «Civitavecchia - spiega Massa - è il primo porto per passeggeri in Italia e rappresenta uno degli scali principali a livello europeo. Punto di riferimento per tutte le nostre crociere nel Mediterraneo occidentale, abbiamo dunque scelto Civitavecchia come scalo per le crociere a bordo di MSC World Europa. La nave sarà impegnata nel porto laziale nel corso di tutto l'arco della stagione invernale, periodo in cui salperà per un itinerario che comprende tappe a Genova, Palermo, La Valletta, Barcellona e Marsiglia. A partire da giugno il porto vedrà l'arrivo di Msc Euribia.

Alla cerimonia di maiden call hanno partecipato, accolti dal comandante della nave, Dino Sagani, e dal presidente di Marinvest, Franco Ronzi, e da Leonardo Massa: Ernesto Tedesco, sindaco di Civitavecchia: Pino Musolino, presidente dell'autorità di sistema portuale; Filippo Marini, direttore marittimo e comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia; Fabrizio Stella, comandante del gruppo della Guardia di Finanza di Civitavecchia; Alessandro Zanzi, dirigente responsabile della Polizia di Frontiera di Civitavecchia; Michele Scotto Lavina, capo pilota di Civitavecchia; Andrea Fortunato, dei Rimorchiatori Laziali Cafimar di Civitavecchia; Giorgio Pilara, presidente del gruppo ormeggiatori di Civitavecchia; Gabriella Sorrentino, dell'Agenzia Marittima Bellettieri di Civitavecchia; e John Portelli, direttore generale di Rome Cruise Terminal.