|
napoli 2
22 maggio 2019, Aggiornato alle 09,11
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori

Msc, Evegreen e Hyundai le compagnie che ordinano di più

Un portafoglio complessivo di 115 navi. Evergreen quello più corposo. Msc ne prenderà in consegna 12 quest'anno. Hyundai sta rifondando la flotta


Tra le prime dieci compagnie portacontainer (che detengono l'82 per cento della capacità mondiale), quelle con il portafoglio ordini più corposo sono tre: Merchant Marine, che sta praticamente ricostruendo la flotta, Evergreen Line e Mediterranean Shipping Company. I dati più recenti di Alphaliner fotografano un comparto armatoriale, quello specializzato nei container, sostanzialmente stabile e sempre più strutturato nelle alleanze.

Msc
La compagnia fondata da Gianluigi Aponte quest'anno prenderà in consegna 12 delle 23 navi in ordine (pari al 12 per cento della capacità esistente), tutte destinate alla rotta Asia-Nord Europa. La capacità per singola nave oscilla da 14 mila e 23 mila teu. Terminate tutte le consegne, si avvicinerebbe un po' di più al primo posto nella classifica complessiva, salendo a 3,73 milioni (Maersk Line, la prima, troneggia a 4,1 milioni di teu)

Hyundai
Il piano di rifondazione di Hyundai vale 2,8 miliardi di dollari, è stato avviato a ottobre scorso e riguarda 20 portacontainer tra le 15 mila e i 23 mila teu. Questo mega ordine rientra in un piano ancora più vasto del governo della Corea del Sud, annunciato ad aprile scorso, che prevede la costruzione di 200 nuove navi in cinque anni, un numero enorme che ha spinto l'Unione europea ha manifestare una certa preoccupazione per l'ulteriore sovracapacità che immetterà nel mercato.

Evergreen
Tra le tre compagnie citate, Evergreen Line è quella con il maggior numero di unità in ordine, pari a 72 navi, con una capacità aggregata di 457 mila teu, il 38 per cento della capacità attuale.

Le prime 30 compagnie portacontainer
Le prime 30 compagnie portacontainer

Sussidiarie consolidate
 APM-Maersk 
Maersk Line,  Hamburg Sud (inclusa Alianca e CCNI), Safmarine, MCC-Transport e Seago Line  
 Msc  WEC Lines 
 CMA CGM  Group  CMA CGM, APL, ANL, Cheng Lie Navigation Co, Feeder Associate System, Cagema, MacAndrews, Mercosul Line, CoMaNav e SoFraNa 
 COSCO Shipping Co Ltd  (aka COSCO Container Lines) CSCL [con Shanghai Puhai Shipping Co (SPS) e Golden Sea Shipping (GSS)], Shanghai Pan Asia Shipping
 Evergreen Line  Evergreen Marine Corporation (EMC), Evergreen Marine (UK) Ltd, Evergreen Marine (HK) Ltd e Italia Marittima
 Hapag-Lloyd  integra la flotta UASC
 Zim  (ZISS) Gold Star Line
 PIL  (Pacific International Lines) Advance Container Line (ACL), Pacific Direct Line (PDL) e Mariana Express Lines Ltd (MELL)
 IRISL Group  IRISL, HDS Lines, Valfajre Eight Shg Co and Khazar Shipping Co
 Crowley Liner Services  flotta Seafreight
 X-Press Feeders Group  Sea Consortium, X-Press Container Line and Rederi TransAtlantic
 Transworld Group  Balaji Shipping e Shreyas Shipping
 Transworld Group Singapore  OEL (Pte) Ltd e BLPL Singapore Pte Ltd
 Grimaldi Group  Atlantic Container Line (ACL) e Finnlines 
 Swire Shipping  China Navigation Co, Polynesia Line e Pacifica Shipping
 DAL (Deutsche Afrika Linien)  UAFL (United Africa Feeder Line) 
 FESCO  FESCO ESF
 Unifeeder  Unimed Feeder Services (UFS)
 Containerships OY  Contaz Line
 Borchard Lines  Gracechurch Lines
 Peel Ports  BG Freight and Coastal C.L. 
 Boluda Lines  Paraguay  Naviera del Mercosur
 Grupo Sousa  Portusline Containers International (PCI), Empresa de Navegacao Madeirense (ENM) e Boxlines International
 Vinalines  Bien Dong Shipping