|
napoli
22 febbraio 2019, Aggiornato alle 16,38
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat
Armatori

Msc Crociere vuole realizzare un terminal a Barcellona

Presentata istanza all'authority. Operativo nel 2021, verrebbe realizzato da Ricardo Bofill


Msc Crociere vuole realizzare e gestire un nuovo terminal crociere nel porto di Barcellona. La compagnia elvetica ha presentato all'Autorità portuale catalana una richiesta formale. La struttura, rende noto l'authority, dovrebbe realizzarsi sul molo Adossat su progetto dell'architetto Ricardo Bofill, il quale ha realizzato tra le altre cose il palacrociere e la Torre Orsero di Savona, l'aeroporto e la Rambla de Mar di Barcellona. Tempo di realizzazione quattro anni con una concessione di trent'anni. L'authority ha fatto sapere che a breve darà una risposta.

Il terminal servirebbe il traffico di home port, quello dei crocieristi che iniziano e finiscono la vacanza nello stesso porto (questa quota ha Barcellona è attualmente del 58%). Lo scalo è il primo porto crocieristico d'Europa con 2,6 milioni di passeggeri movimentati l'anno scorso, una cifra che mantiene stabile da circa otto anni. È il quarto nel mondo dopo i tre grandi porti della Florida: Miami, Everglades e Tampa. Ha sei terminal crocieristici e un settimo in costruzione. È in oltre uno dei pochi porti del Mediterraneo attrezzato con infrastrutture complete per lo stoccaggio e il rifornimento di gas naturale liquefatto.