|
Porto di Napoli
17 ottobre 2018, Aggiornato alle 17,08
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Msc Crociere raccoglie 8 milioni per l'Unicef

Serviranno a sfamare i bimbi malnutriti dell'Africa orientale col ready-to-use therapeutic food  


Msc Crociere ha raccolto oltre 8 milioni di euro per l'Unicef grazie a una raccolta fondi dei suoi passeggeri. Serviranno a fornire ai bambini malnutriti ready-to-use therapeutic food (RUTF), cibo pronto all'uso per integrare la dieta delle persone malnutrite, come il Plumpy Nut, una marca e una pasta di arachidi. Ad oggi, sono state consegnate più di 6,5 milioni di bustine di RUTF ai bambini in Etiopia, Sudan del Sud, Somalia e Malawi. 

«Siamo lieti di aver raggiunto questo nuovo traguardo, grazie alla generosità dei nostri ospiti, attraverso i fondi raccolti a bordo delle nostre navi e grazie all'iniziativa ‘Get on Board for Children' per fornire cibo salva-vita a bambini gravemente malnutriti in tutto il mondo dove e quando si rende più necessario».
 

Msc Crociere e Unicef lavorano insieme dal 2009 e nel 2013 hanno istituito  un'iniziativa per aiutare i bambini malnutriti nei Paesi in via di sviluppo e in quelli colpiti da crisi umanitarie. Mira ad incoraggiare gli ospiti di Msc Crociere a donare un contributo all'organizzazione dell'Onu. Tra il 2013 e il 2017 oltre 20,500 bambini sono stati curati in Somalia, più di 15,700 in Sudan del Sud, oltre 9,400 in Etiopia e, recentemente, oltre 35,000 in Malawi. Sono Pesi che soffrono di scarsità di cibo, subiscono inondazioni, le economie sono stagnanti e le siccità prolungate. In totale, dal 2013 sono stati sfamati quasi 81,150 bambini e le loro famiglie.

La partnership continuerà fino alla fine del 2019, in particolar modo in Malawi, cercando di raggiungere quasi la metà dei 28 distretti, per un totale di 45 mila bambini che riceveranno 621 tonnellate di alimenti terapeutici pronti all'uso, nonché latte terapeutico e altri prodotti altamente nutritivi. «Oltre la metà dei 18,2 milioni di abitanti del Malawi ha meno di 18 anni. Circa il 63 per cento dei bambini soffre di povertà multidimensionale. Tuttavia il Malawi ha compiuto progressi significativi verso il benessere dei bambini, grazie al prezioso supporto di Msc Crociere. Pertanto è estremamente importante continuare il nostro lavoro in questo paese.  L'obiettivo è che tutte le ragazze e ragazzi del Malawi, in particolare i più svantaggiati e i più poveri, vedano realizzati i loro diritti», commenta Hans Künzle, presidente di Unicef Svizzera.