|
napoli 2
28 luglio 2021, Aggiornato alle 16,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Eventi

Msc Crociere protagonista alla Bmt 2021

Tre nuove navi dal design ultramoderno ed attente all'ambiente per aumentare l'offerta della compagnia

(da sx) Andrea Guanci (marketing director), Luca Valentini (direttore commerciale), Leonardo Massa (managing director) e Fabio Candiani (direttore vendite e network)

Anche MSC Crociere alla Borsa Mediterranea del Turismo, in corso alla Mostra d'Oltremare di Napoli fino a domenica 20 giugno. Un'edizione speciale quella di quest'anno che si annuncia particolarmente importante per il rilancio del settore e che, ancora una volta, vedrà MSC Crociere tra i protagonisti.  Prima compagnia crocierista a ripartire già nell'agosto del 2020, al BMT 2021 MSC Crociere presenta tutte le novità relative alla prossima stagione estiva e alla stagione invernale, oltre alle 3 nuove navi che saranno battezzate entro il 2022. Alla kermesse, giunta alla 24esima edizione e che quest'anno è inaugurata dal ministro del Turismo Massimo Garavaglia, sono presenti i grandi brand dell'industria turistica, le associazioni di categoria in rappresentanza di operatori, le agenzie di viaggio e poi gli Enti del Turismo stranieri e le Regioni italiane.
 
"Vogliamo che la BMT 2021 sia ricordato come l'edizione del rilancio. Il rilancio di un settore che prima della pandemia valeva il 13% del PIL italiano, e che dava lavoro a migliaia di aziende e di famiglie – ha dichiarato il managing director di MSC Crociere Leonardo Massa. "Dalla ripartenza delle nostre navi nell'agosto 2020 abbiamo trasportato oltre 70mila passeggeri che hanno potuto ritrovare una certa normalità grazie al nostro protocollo di salute e sicurezza che è oggi un vero e proprio modello a livello mondiale. La nostra strategia di un ritorno graduale alla normalità ci ha portato ad aumentare progressivamente le mete raggiungibili dalle nostre navi anche grazie all'apertura di sempre nuovi porti in tutta Europa e non solo. Per questa estate schiereremo ben 6 navi soltanto nel Mediterraneo Occidentale e Orientale, con 11 porti di imbarco e sbarco in tutta Italia per aiutare i passeggeri a raggiungere lo scalo più vicino alla loro abitazione. Il prossimo 3 luglio – ha concluso Massa – riprenderà anche l'attività nei Paesi del Nord Europa dove, dopo crociera inaugurale di MSC Virtuosa partita lo scorso maggio nel Regno Unito, sarà impiegata MSC Seaview per crociere nel Mar Baltico di 7 notti che comprendono escursioni protette a Visby, Stoccolma e Tallinn e partenza da Kiel (Germania)".

Tre nuove navi dal design ultramoderno ed attente all'ambiente per aumentare un'offerta già ricca della compagnia. Continua il piano di espansione della flotta di MSC Crociere che punta a raggiungere le 29 navi entro il 2027, grazie ad un investimento totale di 13,6 miliardi di euro che non ha precedenti nel settore. Dopo MSC Virtuosa, partita per la sua crociera inaugurale tra le isole britanniche lo scorso maggio, quest'anno entrerà ufficialmente nella flotta anche MSC Seashore, la prima nave della classe Seaside EVO che, con i suoi 339 metri, diventerà la nave più lunga della Compagnia e la più grande mai costruita in Italia. Il 2022 sarà invece l'anno di MSC World Europa, la prima nave di MSC Crociere alimentata a GNL (Gas Naturale Liquefatto), il combustibile fossile più ecologico al mondo. Con l'arrivo di MSC World Europa saranno 20 le navi impiegate dalla compagnia in tutto il mondo.