|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Moby tratta per cedere la divisione rimorchiatori

La comunicazione alla Borsa di Lussemburgo. Un'operazione utile ad ossigenare il bilancio

Vincenzino O., rimorchiatore Moby

«Siamo in trattativa con un operatore per un potenziale disinvestimento relativo alla divisione rimorchiatori nell'ambito dell'approvazione del piano di ristrutturazione del gruppo». Il gruppo Moby ha annunciato alla Borsa di Lussemburgo trattative in corso per cedere il ramo d'azienda dedicata ai mezzi ausiliari portuali, una mossa utile per recuperare liquidi con cui ossigenare il bilancio finanziario della società, «in virtù - conclude la nota dell'armatore che fa capo alla famiglia Onorato - del consolidamento a livello di mercato per i servizi di rimorchio nel Mediterraneo. In caso di potenziale accordo, la società utilizzerà principalmente i proventi di qualsiasi disinvestimento per rimborsare i creditori esistenti. La società fornirà un ulteriore aggiornamento».