|
adsp napoli 1
24 aprile 2024, Aggiornato alle 19,49
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Moby aggiorna la propulsione di cinque traghetti

Tre unità ro-ro riceveranno un sistema combinato coprimozzo-bulbo-timone ad alta efficienza; altre due navi nuove pale eliche. Contratto con la norvegese Kongsberg Maritime

Una sala macchine di una grande nave da trasporto (kongsberg.com)

Kongsberg Maritime si è aggiudicata un contratto per l'aggiornamento dei sistemi di propulsione di cinque traghetti ro-ro della compagnia di navigazione Moby, che collega con le sue navi il Mediterraneo Occidentale, tra cui la Sicilia e la Sardegna. Gli interventi di ammodernamento delle navi ridurranno complessivamente le emissioni di anidride carbonica di oltre 30 mila tonnellate all'anno, secondo i calcoli del costruttore tecnologico norvegese.

Le navi che verranno aggiornate con nuovi motori sono Moby Vinci, Sharden, Moby AkiMoby Wonder Moby Tommy. Moby Vinci, Sharden e Moby Aki riceveranno un sistema di propulsione proprietario di Kongsber, "Promas Lite", che combina timone ed elica in un'unica unità di propulsione; Moby Wonder e Moby Tommy riceveranno pale elica con profilo idrodinamico ottimizzato come parte dell'intervento di aggiornamento.

Il sistema di propulsione Promas integra l'elica a passo variabile, il coprimozzo, il bulbo e il timone in un'unica unità propulsiva, aumentando l'efficienza e la manovrabilità e offrendo un significativo risparmio di carburante senza perdite di potenza. Disponibile sia per gli upgrade (Promas Lite) che per le navi di nuova costruzione, Promas conta oggi più di 200 prototipi realizzati in tutto il mondo.

«Questo ultimo investimento per l'ammodernamento della nostra flotta dimostra il nostro costante impegno a ridurre l'impatto ambientale delle nostre operazioni e a migliorare il servizio complessivo che possiamo offrire ai clienti», commenta l'amministratore delegato di Moby, Achille Onorato. «Realizzando un programma di aggiornamenti relativamente semplici ai sistemi di propulsione, possiamo ridurre le nostre emissioni di anidride carbonica di oltre 30 mila tonnellate all'anno. Siamo lieti di collaborare nuovamente con Kongsberg Maritime per questo ultimo progetto, avvalendoci della loro esperienza nella progettazione di eliche efficienti per trasformare le nostre operazioni di trasporto».

«Il nostro team del Kongsberg Hydrodynamic Research Centre, in Svezia, ha lavorato a stretto contatto con Moby per progettare eliche adatte al profilo operativo di ogni singola nave», afferma Jouni Raatikainen, Executive Vice President Global Customer Support di Kongsberg Maritime.

Kongsberg Maritime fornisce attrezzature di propulsione a Moby fin dai primi anni '70, quando la compagnia marittima ha iniziato a operare acquistando diversi traghetti da armatori scandinavi. Oggi è presente sulla maggior parte della flotta Moby, fornendo eliche a passo variabile, eliche di manovra e macchine del timone.

-
credito immagine in alto