|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Messina, accordo Comune-Authority per piattaforma di Tremestieri

I due enti hanno firmato una convenzione finalizzata all'utilizzo dei fondi per la realizzazione della struttura


Una convenzione finalizzata all'utilizzo dei fondi da impiegare per la realizzazione della piattaforma logistica con annesso scalo portuale del porto di Tremestieri – primo stralcio. L'hanno sottoscritta nei giorni scorsi il segretario generale dell'Autorità portuale di Messina, Ettore Gentile, e il segretario generale del Comune di Messina, Antonio Le Donne, disciplinando in tal modo i rapporti istituzionali tra i due enti nella gestione dei finanziamenti destinati all'Authority.


Si tratta di un'opera strategica "non soltanto per la portualità cittadina, ma per il sistema trasportistico commerciale multimodale dell'intera Regione Siciliana" dichiara il Commissario Straordinario dell'Autorità Antonino De Simone. "Non si può infatti dimenticare che Messina rappresenta da sempre lo snodo di collegamento principale dei traffici commerciali su gommato in ingresso e in uscita da tutto il territorio siciliano. Aggiungo inoltre che l'Autorità portuale – sottolinea De Simone -, con le proprie risorse, sta ancora una volta contribuendo in modo significativo alla realizzazione di un intervento infrastrutturale che, in questo caso, alleggerirà in modo definitivo la viabilità urbana dalla servitù di passaggio dei tir, con notevoli ricadute positive su tutta la cittadinanza in termini di sicurezza e ambiente".


Queste nel dettaglio le quote di cofinanziamento:


€ 4.474.915,31 alle procedure, modalità e condizioni stabilite dalla Convenzione PAC stipulata tra l'Autorità Portuale ed il ministero delle Infrastrutture e Trasporti;
- € 2.010.084,69 alle procedure, modalità e condizioni stabilite dal Decreto 10999 del 31/12/2015 del Mit;
€ 15.000.000,00 alle procedure, modalità e condizioni stabilite dall'atto di convenzione tra Commissario delegato ex OPCM 3633/07 e l'Autorità portuale di Messina del 18/12/2009, prot. 282 e figuranti nel vigente POT dell'Ente;
- € 28.000.000,00 alle procedure, modalità e condizioni stabilite all'interno del Decreto n.457 del 31/12/2015 del Mit. adottato di concerto con il ministero dell'Economia e delle Finanze.