|
napoli 2
02 luglio 2020, Aggiornato alle 09,39
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Logistica

Mantova, la navigazione interna vista dagli operatori

Il dibattito svoltosi nel corso del convegno promosso dal Gruppo Acque Interne e Promiscue


Di concerto con le altre organizzazioni del settore, il Gruppo Acque Interne e Promiscue (Gaip) dell'Atena ha organizzato a Mantova il consueto convegno annuale. In questa edizione si è dato largo spazio alle criticità delle zone a navigazione promiscua, in particolare quelle della laguna veneta, come precisato nel suo intervento da Alfonso Morisieri, consigliere ANITraV., nonché da Rudy Toninato, consigliere U.N.I.I., nel presentare i punti salienti della proposta di legge Crivellari di "modifiche al codice della navigazione".


L'annoso contenzioso sulle accise e sull'applicazione IVA al trasporto passeggeri, è stato puntualizzato nel messaggio inviato all'Assemblea da Sergio Michelini, presidente A.I.A.T.P.  Risalendo idealmente il Po e l'Idrovia padano – veneta, con unità da trasporto merci e passeggeri, Giancarlo Leoni, del Propeller Club di Mantova, ha illustrato le potenzialità e le caratteristiche del sistema di informazione fluviale "R.I.S.", che è già in fase di sperimentazione con un prototipo attivo su 10 imbarcazioni.


Edoardo Grammatica, neo eletto direttore del Consorzio Motoscafi Lario, è tornato ancora ribadire la necessità di una regolamentazione del servizio di noleggio con conducente, che attualmente si potrebbe configurare come concorrenza sleale nei confronti del servizio di trasporto passeggeri non di linea.


Uno degli obbiettivi principali degli utenti della navigazione interna italiana è senz'altro l'istituzione, o meglio il ripristino, dell'Ufficio della Navigazione Interna Italiana, come ribadito da Giuliano Negrini. Nell'ambiente c'è disorientamento, mancanza di personale addestrato e interpretazioni disomogenee delle normative, è urgente quindi un intervento ministeriale che recepisca tale richiesta.


Il presidente del GAIP, Dino Telesca, dopo aver passato in rassegna i principali dati sulla navigazione commerciale italiana ed europea, ha relazionato sull'aggiornamento, previsto per l'ottobre 2018, della Direttiva Europea 2006/87/CE e sulle proposte di modifica della stessa, che ha presentato a Strasburgo, come membro del gruppo di lavoro CESNI. 

Fonti: DL News e Studio Telesca