|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 12,35
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Logistica

Maersk gestirà un polo frigorifero in Arabia Saudita

Nuovo impianto da 13 mila metri quadri che aprirà a marzo. Firmato accordo con Refad Real Estate


Maersk rafforza l'operatività in Arabia Saudita con un nuovo impianto di celle frigorifere nel porto di Dammam. Il gruppo armatoriale danese ha firmato un accordo con Refad Real Estate per per la gestione di un polo che aprirà a marzo prossimo.

L'ìmpianto è ampio 13,300 metri quadri e sarà progettato per gestire 168 mila pallet l'anno nel secondo porto per container refrigerati dell'Arabia Saudita. Sul tetto della struttura sarà installato un impianto a pannelli solari da 600 kWp per generare almeno il 15 per cento del fabbisogno energetico. Verrà installato un impianto di trattamento dell'acqua per soddisfare tutte le esigenze idriche della struttura. Ciò eviterà il trasporto di acqua su camion da impianti di trattamento delle acque esterni, eliminando così le emissioni di carbonio derivanti dalla guida di questi camion per quasi 87,600 chilometri l'anno. Nel prossimo futuro anche i camion che fanno manovra tra la struttura e il terminal del porto di Dammam saranno sostituiti con quelli elettrici per ridurre ulteriormente le emissioni di carbonio.

L'accordo è stato firmato alla presenza del ministro dei Trasporti e della Logistica dell'Arabia Saudita, Saleh bin Nasser Al-Jasser; dal presidente dell'autorità portuale di Kink Abdulaziz, Omar bin Tala Hariri ; dall'amministratore delegato di Maersk Arabia Saudita, Mohammad Shihab, dal presidente del consiglio di amministrazione di Al Qahtani Holding, Sheikh Abdulaziz Abdelhadi Al-Qahtani; dal group director di Refad Real Estate, Abdelhadi Abdulaziz Al Qahtani, e dal direttore di produzione e servizi di Maersk Saudi Arabia, Mohamed Sedeek Hashish.

«L'Arabia Saudita è un mercato importante per noi. Con più di un quinto delle importazioni di cibo del paese che passa attraverso il porto di Dammam, volevamo creare un impianto di stoccaggio refrigerato all'avanguardia che ci aiuterà a servire meglio l'industria alimentare», ha affermato l'amministratore delegato di Maersk Arabia Saudita, Mohammad Shihab.

Tag: maersk