|
Porto di Napoli
15 gennaio 2019, Aggiornato alle 17,10
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Logistica e cultura, in Sicilia apre la "Strada degli Scrittori"

Da Porto Empedocle a Caltanissetta, la nuova Statale percorre i luoghi raccontati dai grandi autori dell'Isola


Settantadue chilometri di buone letture. Da Porto Empedocle - a sud di Agrigento - fino alla connessione con l'autostrada A19 Palermo-Catania in provincia di Caltanissetta, lungo i territori della Valle dei Templi. È la strada statale SS640, ex "di Porto Empedocle" oggi denominata "Strada degli Scrittori" grazie al progetto promosso dal Consorzio Distretto Turistico Valle dei Templi, sostenuto da Anas che ha aperto al traffico il primo lotto della nuova via a quattro corsie.


Nell'occasione è stato presentato il programma di valorizzazione della "Strada degli Scrittori": il primo cartello, già posizionato nei pressi della località "San Pietro" del comune di Agrigento, preannuncia agli automobilisti l'ingresso in una strada che unisce cultura e turismo percorrendo i luoghi di Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Antonio Russello, Pier Maria Rosso di San Secondo, da Racalmuto a Porto Empedocle, passando per Favara e Agrigento fino a Caltanissetta.