|
Porto di Napoli
18 settembre 2018, Aggiornato alle 16,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Eventi

L'Italia nella Via della seta. Srm-Banco di Napoli presenta IV rapporto sul mare

Si terrà mercoledì, nel capoluogo campano, un convegno dedicato alla Belt and road initiative della Cina


Mercoledì 21 giugno il centro Studi e Ricerche per il Mezzogiorno (Srm) del gruppo Intesa Sanpaolo, presenterà a Napoli la quarta edizione del rapporto "Italian Maritime Economy", nel corso del convegno "Scenari e geomappe di un Mediterraneo nuovo crocevia: l'Italia sulla via della Seta". Si terrà nel capoluogo campano, nella sede del Banco di Napoli, alle ore 10.

Questa quarta edizione sarà caratterizzata da un focus sulle opportunità generate per il nostro Paese e per il Mezzogiorno dalla Belt and Road Initiative della Cina, il piano di investimenti infrastrutturali anche conosciuto come "Nuova via della seta".  Novità di quest'anno è la presentazione di un set di geomappe basate su una particolare metodologia di ricerca di Srm per rilevare la dinamica dei flussi navali container nel Mediterraneo e nel mondo, e per comprendere in particolare i cambiamenti che gli investimenti cinesi stanno determinando a livello globale.

L'evento sarà aperto da Maurizio Barracco, presidente del Banco di Napoli, e Paolo Scudieri, presidente di Srm. Seguirà l'intervento del ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti. I risultati del Rapporto saranno illustrati da Massimo Deandreis, direttore generale di Srm, e Alessandro Panaro, responsabile dell'area di ricerca Maritime & Mediterranean Economy di Srm. Ne discuteranno nella tavola rotonda moderata da Alessandro Barbano, direttore de "Il Mattino": Zeno D'Agostino, presidente Assoporti; Ferdinando Nelli Feroci, presidente Iai; Francesco Profumo, presidente Compagnia di San Paolo; Pietro Spirito, presidente Autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale; Giuseppe Tripoli, segretario generale Unioncamere.

Torna su