|
Porto di Napoli
21 ottobre 2018, Aggiornato alle 12,07
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori
Contenuto sponsorizzato

La nuova stagione di Grimaldi Lines al TTG 2018

Con il progetto Grimaldi Educa la compagnia è anche protagonista di STEM 2018, in programma presso la Città della Scienza


Politica tariffaria, progetto Grimaldi Educa e viaggi a tema saranno i protagonisti di Grimaldi Lines per tutta la prossima stagione. Lo ha annunciato la compagnia in occasione di TTG 2018, la manifestazione di riferimento per il settore turistico italiano e internazionale in corso a Rimini da oggi 10 fino a venerdì 12 ottobre. 

Dinamicità ed elasticità caratterizzeranno il pricing, che proporrà sia tariffe speciali valide tutto l'anno sia interessanti promozioni a tempo. Sul fronte tariffe speciali la prossima stagione vedrà una grande attenzione nei confronti dei passeggeri residenti nelle due maggiori isole italiane ai quali, grazie alle offerte Sardi Doc e Siciliani Doc, vengono sempre garantiti prezzi convenienti e prenotazioni flessibili, oltre a un importante plus per prenotazioni e partenze entro il 31 maggio 2019: la possibilità di traportare auto e moto al seguito a zero euro. Sono inoltre confermate le tradizionali tariffe speciali Superbonus e Superfamily&Friends per la Spagna e gli sconti sul biglietto di ritorno per Grecia, Tunisia e Marocco. 

Per quanto riguarda le promozioni a tempo, fino al 17 dicembre 2018 c'è L'autunno in Barbagia con il 20% di sconto sulla tratta Livorno-Olbia e viceversa per partenze da giovedì a lunedì. Proseguono inoltre I Mercoledì di Grimaldi Lines con prezzi scontati per chi viaggia a metà settimana verso la destinazione Spagna (linea marittima Civitavecchia-Barcellona e viceversa) fino al 31 dicembre 2018 e soprattutto l'iniziativa speciale È arrivato il 17!: la promozione a sorpresa che varia ogni mese per destinazione, livello di sconto e target e che è valida solo per prenotazioni effettuate il giorno 17.  

Con Grimaldi Lines la possibilità di usufruire tutto l'anno di tariffe speciali e promozioni si abbina a un viaggio via mare che è sempre un anticipo di vacanza, grazie a una flotta di cruise ferry e moderni traghetti con un'età media di soli 10 anni. A bordo sono sempre garantiti un alto livello di accoglienza e un servizio particolarmente attento alle esigenze dei passeggeri: tutte le navi offrono cabine confortevoli e ampi spazi pubblici interni ed esterni per trascorrere la navigazione in assoluto relax.

Grimaldi Educa è invece il grande progetto della Compagnia per la formazione dei giovani, oggetto di un Protocollo d'Intesa con il MIUR. Fulcro del programma sono i percorsi formativi sul modello dell'alternanza scuola-lavoro a bordo delle navi Grimaldi Lines in navigazione verso Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia e Malta, rivolti agli studenti dei Licei e degli Istituti Nautici, Alberghieri e Tecnici. Proprio per questo tipo di attività, la Compagnia ha ottenuto il Bollino per l'Alternanza di Qualità 2018 istituito da Confindustria. Il progetto Grimaldi Educa è protagonista dell'evento 3 Giorni per la Scuola- STEM 2018,  in programma presso la Città della Scienza di Napoli dal 10 al 12 ottobre 

Ai percorsi si affiancano gli eventi dedicati alle scuole secondarie. Per l'anno scolastico 2018/2019 sono in programma il festival della letteratura per ragazzi sul mare "AMare Leggere" (dal 30 marzo al 2 aprile 2019), il grande gioco multimediale e didattico "Travel Game on Board" (date di viaggio in definizione) e il workshop "IFS -Impresa Formativa Simulata" (partenze l'11 e il 16 maggio). Ci saranno inoltre il viaggio evento "Seamphony" dove gli studenti degli Istituti ad indirizzo musicale potranno confrontarsi in un vero e proprio festival della musica in navigazione (dal 4 al 7 maggio 2019) e "La Nave della Scienza" con i suoi atelier scientifici creativi (dal 6 al 10 maggio 2019). Completano il programma una serie di agevolazioni che favoriscono la mobilità degli studenti, in particolare per i titolari della carta IoStudio e per i gruppi che raggiungono i porti di imbarco con Trenitalia. 

Sul fronte viaggi a tema si conferma il calendario di iniziative sulla linea Civitavecchia-Barcellona e ritorno: quattro giorni di vacanza in formula hotel on board con programma di animazione dedicato ai più svariati temi. Al TTG 2018 verrà presentato il Capodanno a Barcellona che coniuga il divertimento a bordo, con animazione a tema Circus firmata da Samarcanda, con la visita della capitale catalana: dal 29 dicembre al 3 gennaio con prezzi a partire da € 339 a persona per partenze da Civitavecchia e da € 279 per partenze da Porto Torres.

"Abbiamo scelto questo palcoscenico d'eccezione per presentare all'industria del turismo la nostra prossima stagione – ha dichiarato Francesca Marino, Passenger Department Manager di Grimaldi Lines – Confermata l'offerta di 25 collegamenti marittimi regolari nel Mar Mediterraneo, quest'anno i riflettori sono puntati sulla politica tariffaria, che viene incontro alle esigenze dell'utenza con un occhio di riguardo per i passeggeri residenti in Sardegna e Sicilia, e sui progetti più significativi quali Grimaldi Educa per la formazione dei giovani e il vivace calendario di viaggi a tema e iniziative speciali".

A Rimini verrà infine presentato il progetto GRIMALDI TURISMO ACCESSIBILE, nato pochi mesi fa grazie alla partnership con la start up Bed&Care, a testimonianza dell'attenzione e dell'impegno della Compagnia nel garantire la migliore accoglienza ai passeggeri con esigenze speciali. Con il servizio Your Disability Manager i clienti, in maniera semplice e autonoma, possono richiedere informazioni e/o prenotare servizi dedicati, quali ausili per la mobilità (sedie a rotelle, scooter elettrici, sollevatori, ecc.), transfer personalizzati per/dal porto di imbarco, collaborazione di infermieri e OSS, che Bed&Care fornirà anche durante il soggiorno presso la struttura ricettiva selezionata. Il servizio YDM è già disponibile per le tratte che collegano la Penisola a Spagna e Sardegna e verrà ben presto esteso a tutti i collegamenti.
 

Tag: formazione