|
Porto di Napoli
20 settembre 2018, Aggiornato alle 18,49
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Logistica

Joint DBA-CargoX, anche l'Italia si affaccia nella blockchain

Il gruppo veneto potrà accedere a una piattaforma digitale dove gestire le polizze di carico


Anche l'Italia inizia ad affacciarsi nel mondo della blockchain applicata allo shipping. Actual IT, costola slovena del gruppo veneto DBA Group, ha stretto un accordo per accedere alla piattaforma sviluppata da CargoX, società anch'essa slovena, che si chiama CargoX Smart B/L (bill of lading), che serve a digitalizzare le polizze di carico attraverso una blockchain basata sulla moneta virtuale Ethereum. 

In sostanza, le fatture vengono emesse in una 'catena di blocchi' (blockchain) digitali strutturati in modo tale da essere tanto certificati che inviolabili, in quanto criptati. È lo stesso meccanismo che permette a una moneta virtuale di essere valida e stabile, agganciandone la valuta alle sue stesse transazioni nella forma, appunto, di una 'catena di blocchi', un registro contabile criptato. Nel caso della partnership, Actual IT potrà utilizzare CargoX Smart B/L per ottenere in via del tutto digitale i documenti necessari a movimentare una merce. Un modo per mettere insieme emittente, spedizioniere, destinario e agenti marittimi in un unico ecosistema informatico.

-
credito immagine in alto