|
Porto di Napoli
18 settembre 2018, Aggiornato alle 16,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Armatori

Italia base di partenza dei crocieristi europei

Il dato, riferito al 2015, emerge dal report dell'istituto di statistica Eurostat


Per le loro vacanze sul mare, i crocieristi europei partono soprattutto dall'Italia. È quanto emerge dai dati Eurostat riferiti al 2015. Anno in cui, secondo l'istituto europeo di statistica, il numero di passeggeri delle navi da crociera nell'Ue ha ricominciato a salire dopo due stagioni in calo.

Se i croceristi nel 2012 e 2013 erano quasi 7 milioni, nel 2014 il numero è sceso a 5,7 milioni per risalire nel 2015 a 6,2 milioni. Di questi, il 35% del totale Ue è partito dall'Italia, il 19% dalla Spagna e il 16% dal Regno Unito.

Nella classifica dei porti, Southampton nel Regno Unito è stato il principale scalo Ue per i passeggeri di crociera (899mila nel 2015), davanti a Barcellona (685mila) e Venezia (657mila).

Foto: Freepik.com

Torna su