|
adsp napoli 1
12 aprile 2024, Aggiornato alle 18,59
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

In Spagna un dirigibile per monitorare inquinamento e attività portuali

Lo ha sperimentato Valenciaport nello scalo di Sagunto


Valenciaport ha testato un dirigibile alimentato elettricamente con sensori e strumenti per analizzare i parametri ambientali, di sicurezza e di controllo del traffico marittimo. Si tratta del progetto Autonomous Stratospheric Platforms for Maritime Monitoring (Pleammar), sviluppato dalla startup Smarthaps nell'ambito del programma Ports 4.0 promosso da Puertos del Estado e dalle Autorità Portuali.

Il dirigibile ha sorvolato al un'altezza di cento metri il porto di Sagunto per testare l'utilizzo di questa tecnologia. Il veicolo era dotato di una telecamera ottica girostabilizzata per l'acquisizione di immagini che venivano inviate in tempo reale alla stazione di controllo a terra. Durante l'operazione in volo sono state monitorate diverse attività e aree del porto, secondo le indicazioni del personale e che erano state definite in fasi precedenti come casi d'uso di interesse per la gestione portuale.

Il progetto Pleammar mira a realizzare uno studio di fattibilità dell'uso di Haps (High Altitude Pseudo-Satellites) per applicazioni portuali come controllo del traffico marittimo e terrestre, sicurezza e sorveglianza, controllo dell'inquinamento e operazioni logistiche. Il test ha visto la collaborazione e la partecipazione dell'Autorità Portuale di Valencia, della Fondazione Valenciaport e dell'amministrazione delle Dogane di Sagunto.
 

Tag: porti