|
Porto di Napoli
24 settembre 2018, Aggiornato alle 17,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Cultura - Eventi

In ricordo della tragedia di Caterina Costa. Evento a Napoli

Convegno e commemorazione di bordo di uno dei peggiori incidenti della Seconda guerra mondiale


L'Autorità di sistema portuale (Adsp) del Tirreno Centrale rievoca l'esplosione della nave "Caterina Costa", uno dei peggiori incidenti della Seconda guerra mondiale, l'esplosione di una nave carica di materiale bellico, avvenuta nel porto di Napoli il 28 marzo 1943 provocando 3 mila feriti e la morte di 600 persone.

L'avvenimento sarà ricordato nel pomeriggio del 28 marzo in due momenti. Alla stazione marittima, un convegno con il sindaco di Napoli, la dirigenza portuale, le università e le capitanerie. Alla Calata Marinella, la cerimonia di commemorazione. Nel dettaglio:

ore 15, stazione marittima, Sala Dione. Convegno con sindaco di Napoli, Luigi de Magistris; il presidente dell'Adsp, Pietro Spirito; Gabriella Gribaudi, ordinario di Storia Contemporanea dell'Università Federico II; ammiraglio Giovanni Pettorino, Comandante generale Capitanerie di Porto; Emanuele Franculli, Comandante provinciale Vigili del Fuoco di Napoli. Modera l'incontro, Ottavio Ragone, caporedattore de "La Repubblica Napoli"

Ore 17.30, Calata  Marinella, cerimonia di commemorazione dell'esplosione della nave "Caterina Costa". Testimonianza di Carlo Franco, giornalista

-
Foto in alto, le banchine sventrate dall'esplosione