|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Ignazio Messina rinforza il West Africa

La frequenza del servizio, in vessel sharing con Coscon, Arkas e Zim, scende a otto giorni


A partire da fine luglio la compagnia genovese Ignazio Messina migliorerà sensibilmente la frequenza del servizio dal Mediterraneo al West Africa offrendo partenze ogni 8 giorni.
 
Sulla base di un vessel sharing agreement stipulato con le compagnie Coscon, Arkas e Zim, verrà garantita la seguente rotazione: La Spezia, Genova, Tarragona, Castellon, Valencia, Algeciras, Tangeri, Dakar, Abidjan (alternato), Tincan Island, Tema, Takoradi (alternato), Abidjan, La Spezia.
 
Il porto di Abidjan sarà quindi scalato anche sulla tratta southbound, «potendo garantire al carico imbarcato per tale destinazione – scrive la compagnia in una nota - un transit time altamente competitivo» Discorso analogo per i carichi in trade, che continueranno ad essere trasbordati negli storici hub di Genova e Castellon.
 
Il nuovo pool impiegherà sulla linea cinque navi full container da 2.500 teu.
 
La compagnia, che vanta una presenza ultradecennale nell'Africa occidentale, esprime soddisfazione per il raggiungimento dell'accordo con gli altri operatori, ipotesi che era allo studio da lungo tempo, sostenuta dall'esigenza comune di razionalizzare i servizi e proporsi al mercato con soluzioni sempre più attrattive.