|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Eventi

I porti campani al Seatrade di Fort Lauderdale

Per la prima volta si presenteranno tutti insieme, forti di un traffico croceristico da un milione e mezzo di passeggeri


Si terrà a Fort Lauderdale, a circa 40 chilometri da Miami, dal 14 al 16 marzo, la 29esima edizione del Seatrade, la principale fiera mondiale dedicata alla crocieristica.

Per i porti campani sarà il primo evento in cui le authority saranno rappresentate in un unico padiglione, insieme ad Assoporti, come Autorità di sistema portuale (Adsp) del Tirreno centrale, guidata da Pietro Spirito, che governa i porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia. Promuoverà «in modo integrato – si legge in una nota - l'attività turistica e croceristica dei porti campani», con un bacino di 1,41 milioni di crocieristi nel 2016. Castellammare invece sponsorizzerà la nicchia di mercato ad alto valore aggiunto, quello dei mega yacht. 

«La portualità campana – conclude la nota - è proiettata a costruire un sistema integrato di offerta turistica, pianificando anche pacchetti "personalizzati" a seconda delle compagnie croceristiche da ospitare. L'Adsp, per questo, rappresenterà, nel corso della tre giorni della manifestazione, la stretta collaborazione in essere con gli Assessorati al Turismo dei Comuni e della Regione Campania e con i terminalisti, per valorizzare il territorio e le città come destinazione turistica di eccellenza, ricca di bellezze paesaggistiche, storia e tradizioni».