|
napoli 2
18 settembre 2020, Aggiornato alle 18,06
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Guardia Costiera nominata Goodwill Ambassador da Unicef Italia

Nel 2016, sono stati più di 27mila i minori tratti in salvo nel corso delle operazioni di soccorso in mare effettuate dal Corpo


Il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera sarà nominato oggi nuovo Goodwill Ambassador da Unicef Italia. "Questa nomina – ha detto il comandante generale del Corpo, Vincenzo Melone - riempie di orgoglio gli 11mila uomini e donne della Guardia Costiera e testimonia l'impegno, profuso da tutto il personale, in uno scenario altamente drammatico come il Mediterraneo Centrale. Nel 2016, sono stati più di 27mila i minori tratti in salvo nel corso di numerose e complesse operazioni di ricerca e soccorso in mare".


La Guardia Costiera e Unicef Italia hanno di recente siglato l'inizio di una collaborazione per l'assistenza ai minorenni stranieri non accompagnati. Nei prossimi mesi, a bordo delle unità navali maggiori della Guardia Costiera, impegnate nelle attività di ricerca e soccorso nel Mediterraneo Centrale – in particolare sulle navi Diciotti, Dattilo e Gregoretti - saranno imbarcati educatori specializzati e mediatori culturali, in grado di garantire un adeguato supporto per fronteggiare le situazioni legate al supporto psicologico e legale finalizzate a fornire, sin dal primo momento, adeguata assistenza umanitaria ai minori non accompagnati.