|
napoli 2
08 luglio 2020, Aggiornato alle 20,29
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Logistica

Grimaldi trasporta i vagoni della metro di Napoli

Ieri sera, nel porto capoluogo, il project cargo con i primi sei convogli trasportati da "Eurocargo Roma". Una commessa, a tutto marzo 2022, di 114 vagoni dalla Spagna


Al Gruppo Grimaldi è stato affidato il trasporto dei nuovi vagoni che potenzieranno la flotta della metropolitana di Napoli. Ieri sera sono arrivate nel porto del capoluogo campano, a bordo della nave Eurocargo Roma, i primi sei nuovi vagoni, costruiti in Spagna, partiti l'8 marzo dal porto di Sagunto.

Sono in tutto 114 i vagoni commissionati alla società basca Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles. Saranno tutti trasportati dalla Spagna a bordo delle navi Grimaldi, fino a marzo del 2022. La movimentazione dei primi convogli è stata effettuata con l'utilizzo di speciali pianali muniti di binari forniti dalla società Multitrade, spedizioniere designato per la gestione del progetto. In questa come nelle future spedizioni, i vagoni sono divisi in gruppi di tre unità diverse, tutte larghe 2,90 metri e tra 3,59 ai 3,80 metri. La lunghezza dei tre vagoni varia tra i 17,38 e i 18,55 metri, e il peso di ognuno va dalle 28 alle 30 tonnellate.

«Essere scelti per servizi di trasporto così importanti e al tempo stesso complessi ci rende sempre orgogliosi», ha commentato Guido Grimaldi, corporate short sea shipping commercial director del Gruppo armatoriale partenopeo. «In questo caso, però, lo siamo in modo particolare, perché mettiamo la nostra esperienza ed efficienza al servizio di un progetto che potrà migliorare significativamente il sistema infrastrutturale e la mobilità nella nostra città».

Lunga 190,30 metri e larga 26,50 metri, l'Eurocargo Roma ha una stazza lorda di 32.645 tonnellate e una velocità di crociera di 22 nodi circa. La nave batte bandiera italiana ed ha una capacità di carico di oltre 3,800 metri lineari di merce rotabile e di 150 automobili. Attraverso la sua rampa di poppa è possibile movimentare unità di carico fino a 120 tonnellate di peso.

Nel Mediterraneo, tra Italia e Spagna, Grimaldi ha una fitta rete di collegamenti per trasportare principalmente rotabili: automobili, furgoni, camion, semirimorchi, etc, oltre ai passeggeri. I porti direttamente serviti sono Cagliari, Civitavecchia, Livorno, Porto Torres, Salerno e Savona in Italia, e Barcellona, Sagunto e Valencia in Spagna.

Tag: grimaldi - napoli