|
napoli 2
26 febbraio 2021, Aggiornato alle 23,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Grimaldi potenzia la Livorno-Olbia con due navi più grandi

Da febbraio la linea ro-pax vede l'inserimento di Cruise Sardegna e Cruise Europa, aumentando la capacità di mille passeggeri e oltre 100 auto in più

Cruise Europa

Il Gruppo Grimaldi annuncia il potenziamento del collegamento ro-pax Livorno-Olbia. Nella seconda metà di febbraio saranno impiegate sulla linea Cruise Sardegna e Cruise Europa, incrementando la capacità di trasporto di passeggeri e merci.

In un solo viaggio tra i due porti, la compagnia potrà infatti trasportare oltre mille passeggeri, 120 auto e 65 trailer in più rispetto a quanto garantito finora.

Data la rilevanza della linea, strategica per collegare la Sardegna all'Italia e al continente, il servizio sarà regolare con partenze serali anche il sabato e la domenica da entrambi i porti, mentre dal lunedì al venerdì la frequenza vede l'aggiunta di una partenza al mattino sia da Livorno che da Olbia. Inoltre, da giugno a settembre il gruppo garantirà da entrambi i porti due partenze al giorno, una al mattino ed una alla sera, sette giorni su sette.

Le unità battono bandiera italiana, sono lunghe 225 metri e possono raggiungere una velocità di crociera di 27,5 nodi. Ognuna delle unità può accogliere 2,850 passeggeri e 215 auto al seguito, nonché 3,050 metri lineari di carico rotabile, equivalenti a circa 185 trailer.

«Andiamo incontro alla domanda sempre crescente di collegamenti affidabili, regolari e competitivi tra la Sardegna ed il continente, incrementando al tempo stesso la qualità dei servizi che offriamo ai nostri clienti che viaggiano da e verso l'isola», ha affermato l'amministratore delegato del gruppo, Emanuele Grimaldi. 

Nei servizi per la Sardegna di Grimaldi, oltre alla Livorno-Olbia figurano anche la Civitavecchia-Porto Torres, la Barcellona-Porto Torres, la Civitavecchia-Olbia, la Salerno-Cagliari e la Palermo-Cagliari, più quelli solo merci che collegano Porto Torres con Genova, e Cagliari con Genova, Livorno e Valencia/Sagunto.