|
napoli 2
19 aprile 2019, Aggiornato alle 16,31
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Armatori - Eventi

Grimaldi al fruit logistica di Berlino

Presenterà la sua rete di autostrade del mare, in particolare le linee Salerno-Catania e quelle che collegano i porti sardi

Guido ed Eugenio Grimaldi

Il gruppo Grimaldi conferma anche quest'anno la sua partecipazione alla Fiera Fruit Logistica, il maggiore appuntamento internazionale della logistica ortofrutticola, che si terrà a Berlino dal 6 all'8 febbraio.

Il gruppo partenopeo, leader europeo nelle autostrade del mare, presenterà agli operatori che compongono la filiera della logistica ortofrutticola la sua rete di linee marittime, offerta con i marchi Grimaldi Lines, Finnlines e Minoan Lines, nel bacino del Mediterraneo e nei mari Baltico e del Nord. «Valida alternativa al tutto strada, il trasporto via mare evita congestioni stradali, ritardi nelle consegne, costi di carburante eccessivi, offrendo la possibilità di consegne puntuali e soprattutto regolari, grazie a collegamenti giornalieri offerti al gruppo Grimaldi tra i più importanti bacini di import-export di prodotti ortofrutticoli», si legge in una nota dell'armatore.

Le linee principali che verranno portate a Berlino sono la giornaliera mista merci/passeggeri tra Salerno e Catania e i collegamenti tra la Sardegna e i porti del Mediterraneo. Il gruppo presenterà inoltre il progetto di allungamento e trasformazione dei suoi cruise ferry Cruise Roma e Cruise Barcelona, in corso nello stabilimento Fincantieri di Palermo, intervento che aumenterà la capacità di carico e di migliorare ulteriormente la qualità dei servizi offerti per i traffici tra Italia continentale, Sardegna e Spagna.

«Ancora una volta, il gruppo Grimaldi ha scelto di essere presente a questo importante appuntamento con i maggiori player del commercio ortofrutticolo», afferma Eugenio Grimaldi, line manager short sea lines del gruppo Grimaldi. «La nostra fitta rete di autostrade del mare continua ad arricchirsi di servizi di qualità sempre più frequenti che includono i principali porti del Mediterraneo, del Mar Baltico e del Nord Europa. È questo che ci rende operatori marittimi di riferimento nell'ambito della catena globale della fornitura anche per le aziende che operano nel settore ortofrutticolo».