|
napoli 2
18 maggio 2021, Aggiornato alle 14,02
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Genova, un cappello di lana dalla Stella Maris

In questi giorni i volontari dell'associazione stanno preparando i regali di Natale che verranno distribuiti durante le visite a bordo


di Massimo Franzi* - DL News

Un cappello di lana per scaldare la testa e il cuore ai marittimi lontani da casa. È uno dei regali che Stella Maris di Genova farà durante le "ship visit", le visite a bordo delle navi in porto, quando incontrerà il personale imbarcato a ridosso delle festività natalizie. In questi giorni i volontari dell'associazione stanno preparando i regali di Natale che verranno distribuiti durante le visite a bordo. 

Oltre a qualche piccola dolcezza, a tema natalizio, come cioccolatini e barrette di cioccolato, i volontari della Stella Maris confezionano anche un calendario con i recapiti dei due club di Genova e del VTE di Prà (in cui l'associazione accoglie i marittimi) una penna, delle piccole confezioni di prodotti per l'igiene personale, un'immaginetta sacra e un cappello in lana. Un dono, quest'ultimo, reso possibile grazie alla disponibilità di tante persone che, insieme, produrranno più di 700 cappelli e sciarpe realizzati a mano, che verranno poi offerti ai marittimi.

Tra coloro che sono al lavoro con ferri e gomitoli, ci sono in particolare le suore di clausura carmelitane scalze di Genova e una nonna di 92 anni che abita a Genova Isoverde, ma che con la sua abilità e dedizione, non vuole far mancare un pensiero e una "coccola" a chi deve sfidare il freddo in mare e lontano dai propri cari. 

Anche se al momento non è possibile frequentare i club per i marittimi, dove ci si può incontrare, svagare, dialogare e risolvere piccole necessità una volta a terra, Stella Maris non si è mai fermata e ha cercato in tutti i modi di continuare a garantire la sua vicinanza agli uomini di mare, incontrandoli a distanza oppure a bordo, sempre in sicurezza e nel rispetto della normativa, ma senza fare mai mancare lo spirito di accoglienza verso il prossimo.

* diacono genovese e responsabile locale della Stella Maris

Tag: marittimi