|
adsp napoli 1
13 agosto 2022, Aggiornato alle 15,15
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Eventi

Gaiola, torna "Pausilypon: Suggestioni all'Imbrunire"

La rassegna di musica e teatro è ideata e curata dal Centro Studi Interdisciplinari dell'Area Marina Protetta


Con il concerto del maestro Michele Campanella, è cominciata sabato scorso negli spazi dell'antico complesso romano di Publio Vedio Pollione a Napoli la tredicesima edizione della rassegna "Pausilypon: Suggestioni all'Imbrunire". la manifestazione di musica e teatro ideata e curata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus, tornata con un tutto esaurito dopo due anni di stop causati dell'emergenza sanitaria.

Il secondo dei cinque appuntamenti programmati, il 16 luglio, vedrà protagonista ancora il pianoforte, questa volta con la musica dell'autore contemporaneo Luigi Esposito che presenterà il suo primo disco insieme al percussionista Emiliano Barrella. A seguire, il 23 luglio, sarà la volta del concerto del duo costituito da Marco Traverso (viola) e Lorenzo Traverso (pianoforte), che spazierà, in un repertorio di musica classica e moderna. Il 30 luglio ci sposteremo invece nel teatro dell'Odeion per assistere al monologo teatrale di Omar Suleiman "Il giardino delle arance tristi", liberamente tratto da un libro di G. Kanafani, con la regia di Patrizia Di Martino. Concluderà la rassegna, il 5 agosto, l'arpa di Stella Gifuni accompagnata dalla fisarmonica di Luigi Belati in "Aria su Corde".

Come sempre ogni appuntamento avrà inizio con un percorso ricco di suggestioni dall'imponente Grotta di Seiano fino all'incontro con gli artisti presso l'area dei teatri. Sarà possibile infatti scegliere l'ingresso allo spettacolo mediante visita guidata, in modo da apprezzare fino in fondo il privilegio di poter ascoltare musica e teatro in una location come il Pausilypon.
 

Tag: storia