|
napoli 2
19 ottobre 2020, Aggiornato alle 21,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Fincantieri vince il MIKE Award Italia

Al gruppo navalmeccanico uno dei più prestigiosi premi aziendali. Ora si vola a Londra per partecipare alla selezione internazionale

Il Ponte dei Papi di Genova, l'ultima opera realizzata da Fincantieri

Fincantieri ha vinto, nella categoria Global Companies, la sezione nazionale del Most Innovative Knowledge Enterprise-MIKE Award, uno dei riconoscimenti più prestigiosi nell'ambito dell'innovazione aziendale. Come rappresentante dell'Italia, insieme alle altre aziende selezionate, il Gruppo parteciperà alla fase globale che avrà luogo a Londra.

A Fincantieri è stata riconosciuta, si legge nella motivazione del premio, la capacità di dirigere strategicamente il suo operato verso il futuro e la definizione di una vision fortemente orientata alle sfide della sostenibilità e dell'innovazione. Valori chiave per il Gruppo, sottolinea Fincantieri in una nota, «per mantenere una posizione di leadership globale in tutti i comparti della navalmeccanica ad alto valore aggiunto, ed è pertanto impegnato nella lotta agli effetti del cambiamento climatico e all'abbattimento delle emissioni in mare e nell'atmosfera».

Il MIKE Award nasce nel 1998 a Londra con l'obiettivo di unire il mondo accademico e quello manageriale in uno sforzo volto ad identificare le migliori pratiche per coltivare e convertire la conoscenza aziendale in innovazione. Nel corso degli anni hanno partecipato e vinto il prestigioso riconoscimento leader dell'innovazione a livello globale quali Google e Microsoft.

Il riconoscimento viene assegnato prima a livello nazionale distinguendo PMI e Global Companies. I vincitori a livello nazionale sono poi invitati a partecipare al forum annuale e alla cerimonia di premiazione a livello globale. Viene assegnato da un comitato scientifico che analizza le imprese in audit ed è composto da professori provenienti da 14 Paesi.