|
napoli 2
22 settembre 2020, Aggiornato alle 17,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Ferrovie, nel 2015 Germania primo destinatario merci

Verso il paese europeo movimentate 11,2 milioni di tonnellate, seguono Belgio e Paesi Bassi. Cresce il traffico complessivo, anche i passeggeri


Nel 2015 le persone trasportate attraverso la rete ferroviaria italiana sono state 872,62 milioni (grandi e piccole imprese), mentre le merci 92,27 milioni di tonnellate, con crescite rispettivamente dello 0,9 e dell'1,5 per cento. Lo rileva l'Istat nel suo ultimo bollettino annuale che conduce dal 2004.

Il paese a cui "esportiamo" decisamente più merce via ferrovia è la Germania, con 11,22 milioni di tonnellate, seguita da Belgio (2,46 milioni) e Paesi Bassi (2,37 milioni). Nel complesso, le tonnellate per chilometro sono state pari a 20,8 miliardi, mentre i passeggeri per chilometro 52,2 miliardi, pari rispettivamente a incrementi del 3,1 e del 4,5 per cento.
 
Immagine in alto: Carlo Bossoli, "Ponte sullo Scrivia tra Ronco ed Arquata" (ca 1860)