|
adsp napoli 1
14 giugno 2024, Aggiornato alle 15,40
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Logistica

Divieti austriaci al Brennero, Anita: "Giusto il ricorso davanti alla Corte di Giustizia Ue"

Secondo l'associazione, le limitazioni al transito dei mezzi pesanti determinano nel mercato interno europeo una situazione di concorrenza sleale


Una netta e decisa posizione nei confronti degli inaccettabili divieti di circolazione dei mezzi pesanti al Brennero: l'ha presa il governo italiano annunciando la decisione di attivare formalmente la procedura di ricorso davanti alla Corte di giustizia europea contro l'Austria per violazione del diritto europeo. Lo annuncia Anita (Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici), secondo la quale il ministro Salvini, rispondendo ad un'interrogazione alla Camera, ha ben rappresentato il cuore della questione: l'Austria con le limitazioni al transito dei mezzi pesanti al Brennero determina all'interno del Mercato Interno europeo una situazione di concorrenza sleale, innanzitutto a danno delle imprese italiane. I divieti colpiscono duramente l'economia del nostro Paese.

Adesso l'associazione confida che la Corte di Giustizia europea faccia finalmente chiarezza sulla delicata questione del passaggio al Brennero. Anita esprime gratitudine nei confronti del ministro Salvini per quanto sta facendo e per aver messo tutto l'impegno necessario per affrontare una questione così importante per le imprese del settore.