|
napoli 2
28 ottobre 2020, Aggiornato alle 21,53
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Costa Diadema interrompe la crociera

Decisione presa dopo i primi casi riscontrati a Palermo. Ci sarebbe stata una toccata in Francia e a bordo ci sono per lo più cittadini francesi


Costa Diadema interrompe la sua crociera e rientra a Genova. Lo rende noto Shipmag. Partita ieri sera da Napoli, la seconda nave della compagnia ad aver ripreso il largo ha dovuto annullare il viaggio verso Heraklion per ritornare nel porto di fine itinerario, quello ligure.

Una decisione dipesa principalmente dal tipo di crociera che si stava svolgendo, con a bordo principalmente cittadini francesi e che avrebbe incluso una toccata proprio in Francia, che ieri ha registrato oltre 20 mila casi di Covid e ha deciso da sabato di mettere Parigi in parziale lockdown. Dopo aver riscontrato all'inizio della settimana casi di Covid su passeggeri sbarcati a Palermo, la compagnia italiana ha deciso di terminare in anticipo il viaggio.  In una nota l'armatore spiega che «in considerazione della situazione epidemiologica in Francia, abbiamo deciso di terminare anticipatamente la crociera in corso di Costa Diadema, che Costa sta operando per conto di un tour operator francese, con a bordo solo passeggeri francesi. Questa scelta responsabile è stata presa al fine di consentire un rientro in sicurezza dei passeggeri al loro paese di origine e garantire la salute dei nostri equipaggi e delle comunità che visitiamo».

Attualmente sono due le navi di Costa Crociere in navigazione regolare, Costa Deliziosa, posizionata nell'Adriatico, e Costa Smeralda, operativa nel Mediterraneo occidentale, la prima nave da crociera italiana che può navigare anche a gas naturale liquefatto.