|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Consegnata "Seabourn Venture", la prima expedition ultra lusso

Costruita da T. Mariotti di Genova, è una nave da 200 milioni di euro con una stazza di 23 mila tonnellate. Vanta un rapporto equipaggio-passeggeri di uno ogni 2,5

(GIN Genova Industrie Navali/youtube)

Seabourn, la compagnia di crociere oceaniche ed expedition di lusso, ha preso in consegna oggi la sua prima expedition cruiser, Seabourn Venture, durante una cerimonia di consegna presso il cantiere navale T. Mariotti di Genova. Seabourn Venture è la prima delle due navi da spedizione della compagnia statunitense ordinate al cantiere genovese e la prima nave expedition del settore "ultra lusso".

Seabourn Venture, costata circa 200 milioni di euro, ha una stazza di 23 mila tonnellate e una lunghezza di 170 metri. Può ospitare circa 300 passeggeri con un equipaggio di circa 120, pari a un membro di equipaggio ogni 2,5 passeggeri, quindi con un alto livello di servizio. Progettata secondo gli standard PC6 Polar Class, quindi per viaggiare nei poli, sarà dotata di due sottomarini con cui effettuare escursioni subacquee. Dotata di 24 zodiacs, per permettere a tutti gli ospiti di uscire in escursione in una volta sola, Seabourn Venture vanterà anche 132 suite con veranda.

«Oggi è un giorno incredibilmente speciale e importante, in cui prendiamo possesso della nave da spedizione di lusso più bella del mondo e diamo il benvenuto alla Seabourn Venture nella famiglia Seabourn», ha commentato il presidente di Seabourn, Josh Leibowitz. «Il team di Mariotti – ha continuato - ha svolto un lavoro straordinario nella costruzione della nave e nel dare vita alla splendida visione del design di Adam Tihany».

«È la più bella di tutte, certificata ice class PC6 per affrontare rotte polari», afferma Marco Ghiglione, amministratore delegato di T. Mariotti, «mentre costruivamo Seabourn Venture il mondo è letteralmente cambiato sotto i nostri occhi costringendoci a sforzi inaspettati».

-
credito immagine in alto

Tag: crociere