|
adsp napoli 1
30 settembre 2022, Aggiornato alle 18,08
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Cma Cgm verso l'acquisizione di Gefco

Operazione da mezzo miliardo di dollari. Facilitata dalle prossime sanzioni russe in arrivo, Gefco riacquisterà il 75 per cento delle azioni detenute da Russian Railways

(BonsaiTruck/Flickr)

Ormai è questione di poco. Il gruppo armatoriale francese Cma Cgm sta per acquisire Gefco, la storica società logistica francese fondata da Peugeot, Citroen e Opel (tra gli altri) e oggi controllata dalla Russian Railways, sottoposta alle sanzioni occidentali. Della certezza dell'operazione, di cui si attende l'annuncio ufficiale nei prossimi giorni, lo riferiscono diverse testate francesi e internazionali (Les Echos è stata la prima).

Il valore di Gefco è stato stimato tra i 450 e i 500 milioni di euro. È un gruppo partecipato al 75 per cento da Russian Railways e al 25 per cento da Stellantis, il grande gruppo automobilistico italo-francese-statunitense formato da Fiat-Chrysler e PSA (Peugeot, Citroën, DS Automobiles, Opel e Vauxhall Motors). In vista delle prossime nuove sanzioni verso la Russia di Stati Uniti e Unione europea, che scatteranno nelle prossime settimane, venerdì scorso Gefco ha dichiarato che in comproprietà con Stellantis riacquisterà il 75 per cento delle sue azioni detenute in Russian Railways.

Gefco è solo uno degli ultimi gruppi logistici acquisiti o partecipati da Cma Cgm negli ultimi anni. Tra le ultime figurano una partecipazione in Ceva Logistics e un accordo preliminare per il controllo di Colis Privè, il corriere a domicilio del gruppo francese di spedizioni Hopps.

-
credito immagine in alto

Tag: cma cgm