|
napoli 2
26 luglio 2021, Aggiornato alle 17,22
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Cma Cgm ordina in Cina 22 portacontainer

Si tratta di navi tra i 5 e i 15 mila teu. Tra le nuove unità, dodici saranno alimentate a Gnl


La China State Shipbuilding Corporation non aveva mai ricevuto un ordine così impegnativo: 22 portacontainer da realizzare nel giro di tre anni. La mega commessa arriva dal gruppo armatoriale francese Cma Cgm, che infatti annuncia di aver ordinato al gruppo cantieristico cinese sei navi della capacità di 15 mila teu alimentate a gas naturale liquefatto che saranno realizzate dal cantiere navale Jiangnan Shipyard, sei da 13 mia teu pure alimentate a Gnl e costruite dal cantiere Hudong-Zhonghua Shipbuilding e dieci portacontenitori da 5.500 teu il cui sistema di propulsione sarà alimentato con fuel oil con tenore di zolfo inferiore allo 0,5% che verranno costruite da Beichuan Heavy Industry. Questo grande ordine, spiega Cma Cgm, mira ad accogliere la crescita del mercato. Si prevede che le navi entreranno a far parte della flotta del gruppo tra il 2023 e il 2024.

Tag: cma cgm - cantieri