|
adsp napoli 1
28 maggio 2024, Aggiornato alle 08,25
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori

Civitavecchia-Cagliari, nuovo bando triennale per il servizio pubblico

Scade il 5 maggio, copre poco più della metà dei costi e dovrà essere servito da una ro-pax di almeno 1,200 metri lineari e 900 passeggeri di capacità

(Hauke Musicaloris/Flickr)

Il ministero delle Infrastrutture ha pubblicato il bando, tramite procedura aperta, per l'affidamento in concessione del servizio pubblico di trasporto marittimo tra terraferma e Sardegna, collegando i porti di Civitavecchia, Arbatax e Cagliari.

Il bando, che scade il 5 maggio, vale 42,42 milioni di euro, su un costo complessivo del servizio quantificato dal dicastero in 72 milioni (circa 30 milioni dovranno quindi essere coperti dall'armatore). Dura tre anni, con proroga di 6 mesi finanziati con altri 7 milioni. È stato pubblicato a pochi giorni dal vigente bando di concessione pubblica della tratta, affidato a Grimaldi nel 2021. 

L'armatore che vincerà il bando dovrà garantire un servizio trisettimanale con almeno due approdi intermedi ad Arbatax a distanza di almeno due giorni. La durata del viaggio dovrà essere di massimo 13 ore tra Civitavecchia e Cagliari, di 9 ore tra Civitavecchia e Arbatax e di 5 ore tra Arbatax e Cagliari. L'orario di partenza da Civitavecchia e da Cagliri non dovrà essere prima delle 19. Il tutto servito da una nave ro-pax non più vecchia di trent'anni, con capacità di carico minima di 1,200 metri lineari e 900 passeggeri, di cui 500 dovranno avere a disposizione una poltrona o una cabina.

-
credito immagine in alto