|
adsp napoli 1
02 dicembre 2022, Aggiornato alle 17,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Carburante con olio da cucina: in Svezia la petroliera a doppia alimentazione

Sta dando buoni risultati la sperimentazione della miscela composta per il 30% da carburante rinnovabile e per il 70% da gasolio


La compagnia di navigazione svedese Furetank rende noto che la sua petroliera a doppia alimentazione Fure Valö ha effettuato il primo viaggio con una nuova miscela di carburante Equinor contenente olio da cucina usato. Fure Valö ha navigato (andata e ritorno) da Mongstad in Norvegia a Reykjavik, in Islanda, con la miscela composta per il 30% da carburante rinnovabile e per il 70% da gasolio marino proveniente dalla raffineria di Mongstad. 

I risultati iniziali sono stati positivi, poiché non sono stati rilevati effetti negativi sulle prestazioni o sul consumo rispetto al gasolio marino convenzionale. I combustibili liquidi rinnovabili, miscelati in combinazione con prodotti raffinati, possono contribuire a considerevoli riduzioni delle emissioni nell'ambito del trasporto marittimo commerciale. Secondo Furetank, i test hanno dimostrato che la miscela porta una riduzione certificata delle emissioni di gas serra di almeno l'87,5% rispetto al suo equivalente di combustibile fossile.
 

Tag: ambiente