|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 09,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Carbonio, P&O Ferries riduce le emissioni di 85 mila tonnellate

Si tratta della migliore performance di sostenibilità di sempre della società britannica di trasporti e logistica integrata


P&O Ferries ha ridotto la sua impronta di carbonio di 85.000 tonnellate approfittando di nuove partnership per navigare meno frequentemente e massimizzare l'efficienza delle sue operazioni. Si tratta della migliore performance di sostenibilità di sempre della società britannica di trasporti e logistica integrata (controllata DP World), che equivale a una riduzione del 9% delle emissioni di carbonio, performance ottenuta in attesa quest'anno di due nuovi super-traghetti da 230 metri. Saranno le navi più sostenibili ad aver mai navigato sul Canale della Manica e questo si tradurrà in ulteriori riduzioni delle emissioni di carbonio nel 2023.

Peter Hebblethwaite, amministratore delegato di P&O Ferries, ha dichiarato: "Sono lieto che abbiamo compiuto progressi eccezionali nella riduzione della nostra impronta di carbonio nel 2022 e posso promettere che faremo tutto il possibile per eliminare altre 40.000 tonnellate dalle nostre operazioni nei prossimi tre anni. La parte del leone della riduzione è attribuibile al nostro innovativo accordo di noleggio di spazi firmato con il nostro concorrente DFDS 18 mesi fa, in base al quale mettiamo a disposizione l'uno dell'altro lo spazio merci sulle nostre navi Dover-Calais per mantenere i livelli di servizio ai clienti sulla rotta e assicurarne la continuità".
 

Tag: traghetti