|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Caos trasporto a Genova, MIT inizia a elaborare gli indennizzi

Costituito il tavolo tra il dicastero e il Comitato "Salviamo Genova e la Liguria". Il 2 settembre i primi risultati

La ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, con il premier Giuseppe Conte

Si è costituito tavolo tra il ministero dei Trasporti e il Comitato "Salviamo Genova e la Liguria" per individuare «le modalità di misurazione del danno e la quantificazione degli indennizzi» per i grossi disagi subiti dalla committenza, dal trasporto e dalle persone negli spostamenti in uscita ed entrata soprattutto a Genova e nel suo porto. Gli indennizzi riguarderanno anche le imprese della logistica, come l'autotrasporto o le agenzie di spedizione.

Come riferisce il dicastero, il gruppo di lavoro si vedrà in queste settimane per arrivare a presentare i primi dati il 2 settembre in una riunione già convocata a Roma.

Lunghe code e interruzioni di tratti di strada e cantieri hanno interessato in generale la Liguria in questi ultimi mesi a causa dei molti cantieri aperti per le ispezioni delle gallerie e la manutenzione ordinaria e straordinaria condotta dalla società ASPI. 

Il Comitato "Salviamo Genova e la Liguria" sarà rappresentato al tavolo da Massimo Giacchetta, Paolo Odone, Giovanni Mondini, Giampaolo Botta e Giuseppe Tagnochetti. Per il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti parteciperanno ai lavori il responsabile della direzione competente, Felice Morisco, e il vice capo di gabinetto Giancarlo Caselli.