|
adsp napoli 1
28 settembre 2023, Aggiornato alle 10,54
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Bremerhaven, battesimo per "Msc Michel Cappellini"

Con i suoi 24 mila TEU e 400 metri di lunghezza, è una delle più grandi portacontainer al mondo. L'armatore firma memorandum per il cold ironing con Brema e Amburgo


Oltre 800 persone si sono riunite all'Msc Gate Terminal di Bremerhaven per assistere alla cerimonia di battesimo di Msc Michel Cappellini, l'ultima nave entrata nella flotta di Mediterranean Shipping Company (MSC). In occasione della cerimonia, Msc ha inoltre firmato un memorandum d'intesa con le città di Brema e Amburgo e i rispettivi porti per l'utilizzo dell'energia elettrica da terra per le navi della compagnia in entrambi gli scali, il cosiddetto cold ironing.

Msc Michel Cappellini è una delle navi portacontainer più grandi al mondo. È lunga 400 metri e larga 61,5 metri, ha una capacità di 24,346 TEU. Le dimensioni, il design e le caratteristiche tecniche della nave consentiranno di trasportare un maggior numero di merci con le più basse emissioni per container trasportato.

Dal punto di vista tecnico la nave presenta una piccola prua a bulbo, eliche di grande diametro e condotti a risparmio energetico, che contribuiranno a ridurre ulteriormente il consumo di carburante e le relative emissioni. Msc Michel Cappellini e le sue navi gemelle sono anche le prime navi Msc costruite con un sistema di lubrificazione dello scafo ad aria per ridurre la resistenza all'acqua e l'utilizzo di carburante, oltre a generatori ad albero per produrre energia aggiuntiva.

Durante l'inaugurazione Soren Toft, CEO di Msc, ha sottolineato come «i porti di Brema rappresentano per noi un importante hub cargo in Germania e nell'Europa nord-occidentale e sono per noi un punto di riferimento che va oltre i soli traffici. Efficienza e innovazione sono i due driver che hanno portato allo sviluppo di MSC Michel Cappellini, abbiamo infatti intrapreso un percorso di continua evoluzione che, grazie all'innovazione ci consenta di superare i confini del possibile e segnare nuove pietre miliari per questo settore. Come azienda familiare e leader nello shipping, siamo consapevoli del nostro ruolo per la decarbonizzazione dell'intera catena del valore della logistica e al benchmark che siamo in grado di stabilire per il nostro stesso settore».