|
adsp napoli 1
14 giugno 2024, Aggiornato alle 14,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Armatori

Biocarburante, positivi i test di K Line su una car carrier

La compagnia giapponese comunica di aver tagliato nell'occasione tra l'80 e il 90% di co2


La compagnia di navigazione giapponese Kawasaki Kisen Kaisha (K Line) ha completato il suo primo utilizzo di prova del biocarburante marino B100 sulla car carrier Apollon Highway. Il biocarburante, riferisce Offshore-Energy, è stato consegnato nel porto belga di Zeebrugge il 31 marzo dalla società di gestione energetica World Fuel Services.

L'utilizzo in navigazione del B100, composto al 100% da biodiesel, si è concluso il 30 aprile, ha affermato K Line. Si ritiene che il biocarburante marino abbia il potenziale per diventare un carburante alternativo rispettoso dell'ambiente poiché sarà in grado di ridurre la CO2 di circa l'80-90% in tutte le fasi del processo, dalla generazione del carburante al consumo, senza modificare le specifiche del motore attuale.
 

Tag: navi - ambiente