|
napoli 2
01 dicembre 2020, Aggiornato alle 18,54
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Autotrasporto, il punto sulle proroghe

Idoneità e aggiornamento della carta di circolazione. Fai-Conftrasporto si aspetta l'estensione delle scadenze anche all'estero

(uominietrasporti.it)

La Fai-Conftrasporto ha riassunto in un comunicato le proroghe attive per le verifiche tecniche dei veicoli pesanti, alla luce dei chiarimenti appena ricevuti dal ministero dei Trasporti.

Per i veicoli che devono essere sottoposti ai controlli di accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione (art. 75 C.d.S.), di aggiornamento della carta di circolazione per sopravvenute modifiche (art. 78 C.d.S.) e di revisioni tecniche periodiche (art. 80 C.d.S.) si dispone che:

• fino al 31 ottobre potranno circolare i veicoli che sarebbero dovuti essere sottoposti ai citati controlli entro il 31 luglio 2020;
• fino al 31 dicembre potranno circolare quelli con analoghi controlli da svolgere entro il 30 settembre 2020;
• fino al 28 febbraio 2021 potranno circolare quelli con controlli da espletare entro il 31 dicembre 2020.

Le proroghe sono operative solo in Italia, nonostante la conversione in legge del decreto semplificazioni abbia esteso la proroga di validità delle revisioni anche a quelle scadenti dal mese di settembre a quello di dicembre 2020, «in quanto - spiega Fai-Conftrasporto - non risulta essere stata richiesta analoga proroga di validità per la circolazione all'estero come espressamente previsto dal comma 3, dell'articolo 5, del Regolamento UE n.2020/698. Ciò determina l'impossibilità dei mezzi con revisione scaduta da settembre a dicembre ad effettuare trasporti all'estero».

-
credito immagine in alto