|
napoli 2
01 ottobre 2020, Aggiornato alle 18,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Autotrasporto, contributi agli investimenti sotto la lente della Fai

La somma prevista dal Mit per il 2018 è di 33,6 milioni di euro


Il Coordinamento Interregionale Fai di Napoli, Caserta, Avellino, Salerno e Roma informa che, anche a seguito della dura presa di posizione di FAI – Conftrasporto, lo scorso 6 Luglio il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato i provvedimenti sui contributi agli investimenti per il 2018 che ammontano a 33.600.000 di euro.

 

- DM 20/04/2018, n. 221, che determina i beni agevolabili, gli importi dei contributi e i costi ammissibili;
- DD 5/07/2018, contenente le istruzioni per la compilazione e la presentazione della domanda. I beni che verranno agevolati sono i seguenti:

 

A) acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di autoveicoli nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore 3,5 ton. a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel + elettrico) ed elettrica – Full Electric, nonché per l'acquisizione di dispositivi idonei ad operare la riconversione di autoveicoli per trasporto merci a motorizzazione termica in veicoli a trazione elettrica: risorse destinate: 9,6 milioni di euro.

 

B) radiazione per rottamazione di automezzi di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 ton, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di automezzi industriali pesanti nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto merci di massa complessiva pari o superiore alle 11,5 ton, di categoria ecologica Euro VI: risorse destinate 9 milioni di euro;

 

C) acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di rimorchi e semirimorchi nuovi di fabbrica, per il trasporto combinato ferroviario rispondenti alla normativa UIC 596-5 e per il trasporto combinato marittimo dotati di ganci nave rispondenti alla normativa IMO, dotati di dispositivi innovativi, nonché per l'acquisizione di Rimorchi e S/R o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP risorse destinate: 14 milioni di euro;

 

D) acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di gruppi di 8 casse mobili ed un rimorchio o semirimorchio portacasse: risorse destinate: 1 milione di euro.


La Fai evidenzia che, gli investimenti agevolabili sono esclusivamente quelli che saranno avviati dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 221 e fino al 15 Aprile 2019, termine perentorio di invio della domanda.