|
Porto di Napoli
24 settembre 2018, Aggiornato alle 17,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Logistica

Autotrasporto, contributi agli investimenti sotto la lente della Fai

La somma prevista dal Mit per il 2018 è di 33,6 milioni di euro


Il Coordinamento Interregionale Fai di Napoli, Caserta, Avellino, Salerno e Roma informa che, anche a seguito della dura presa di posizione di FAI – Conftrasporto, lo scorso 6 Luglio il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato i provvedimenti sui contributi agli investimenti per il 2018 che ammontano a 33.600.000 di euro.

 

- DM 20/04/2018, n. 221, che determina i beni agevolabili, gli importi dei contributi e i costi ammissibili;
- DD 5/07/2018, contenente le istruzioni per la compilazione e la presentazione della domanda. I beni che verranno agevolati sono i seguenti:

 

A) acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di autoveicoli nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore 3,5 ton. a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel + elettrico) ed elettrica – Full Electric, nonché per l'acquisizione di dispositivi idonei ad operare la riconversione di autoveicoli per trasporto merci a motorizzazione termica in veicoli a trazione elettrica: risorse destinate: 9,6 milioni di euro.

 

B) radiazione per rottamazione di automezzi di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 ton, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di automezzi industriali pesanti nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto merci di massa complessiva pari o superiore alle 11,5 ton, di categoria ecologica Euro VI: risorse destinate 9 milioni di euro;

 

C) acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di rimorchi e semirimorchi nuovi di fabbrica, per il trasporto combinato ferroviario rispondenti alla normativa UIC 596-5 e per il trasporto combinato marittimo dotati di ganci nave rispondenti alla normativa IMO, dotati di dispositivi innovativi, nonché per l'acquisizione di Rimorchi e S/R o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP risorse destinate: 14 milioni di euro;

 

D) acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di gruppi di 8 casse mobili ed un rimorchio o semirimorchio portacasse: risorse destinate: 1 milione di euro.


La Fai evidenzia che, gli investimenti agevolabili sono esclusivamente quelli che saranno avviati dalla data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 221 e fino al 15 Aprile 2019, termine perentorio di invio della domanda.