|
napoli 2
27 settembre 2021, Aggiornato alle 13,33
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Autotrasporto, a Nola le patenti C e D le paga il Comune

Iniziativa nata per affrontare la carenza di autisti abilitati


Sono pochi gli autisti abilitati nel settore dell'autotrasporto e dunque bisogna incentivare i giovani a sfruttare questa opportunità professionale. Per questo 14 Comuni del napoletano hanno deciso di pagare la scuola guida per il conseguimento delle relative patenti ai percettori di reddito di cittadinanza. L'idea nasce dall'Ambito territoriale 23, che comprende appunto quattordici comuni dell'area Nolana, i cui sindaci hanno deciso di investire parte dei Pon per l'inclusione, proprio al conseguimento delle patenti necessarie alla guida dei mezzi pesanti.

A potersi candidare per ottenere i voucher, finanziati con parte delle risorse del Pon Inclusione, saranno i percettori del reddito di cittadinanza residenti nell'area di riferimento. Oltre ai corsi finanziati per conseguire la patente C, che abilita alla guida degli autocarri, e D, per condurre gli autobus, saranno attivati anche i percorsi per diventare istruttore di guida ed insegnante di teoria nelle autoscuole. L'avviso pubblico prevede inoltre la possibilità di frequentare le lezioni per ottenere l'abilitazione alla guida di escavatori, gru autocarro e trattori.