|
Porto di Napoli
17 ottobre 2018, Aggiornato alle 17,08
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori - Logistica

Autonomous ships: le industrie hanno fretta, gli armatori no

Nel mondo dello shipping, c'è chi spinge e chi frena per l'adozione delle navi drone. Il commento di Decio Lucano


Dalle news del Lloyd's List, 13 marzo: "Shipowners are not asking for autonomous shipping, technology companies are pushing it. While renewed development in shipping is to be welcomed, there is little demand from shipping for autonomous vessels, other than from the technology providers, argues International Chamber chief Peter Hinchliffe...
(Gli armatori non chiedono la navigazione autonoma, viceversa le aziende tecnologiche stanno spingendo per attuarla. Mentre il rinnovato sviluppo nel settore dello shipping è accolto con favore, c'è poca richiesta da parte delle compagnie di navigazione per le navi autonome, oltre a quella dei fornitori di tecnologia, sostiene il capo della International Chamber Peter Hinchliffe...)

 

Il commento di Decio LucanoDL News
Cina, Giappone, Danimarca, Norvegia, Usa... e ora Russia stanno varando piccole unità dei servizi nautici senza equipaggio per testare il funzionamento delle smart ship. Ma la rotta è ancora lunga, i problemi sono tanti, anche se la nave unmanned è pronta da un pezzo!

 

- Una chiacchierata verso la nave drone