|
napoli 2
16 ottobre 2019, Aggiornato alle 08,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

Alis firma con i sindacati il "Protocollo d'Intesa sulle Relazioni Industriali"

Con questo accordo l'associazione aderisce integralmente al sistema di relazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil definito nel Testo Unico sulla Rappresentanza


Alis, l'associazione logistica dell'intermodalità sostenibile, si "sindacalizza" stringendo un patto con le segreterie confederali nazionali di Cgil, Cisl e Uil. Un Protocollo d'Intesa sulle Relazioni Industriali che estende le regole del sistema sindacale confederale alle oltre 1,400 imprese che aderiscono ad Alis, pari a circa 152 mila impiegati, garantendo uniformità di trattamenti contrattuali, regole comuni e maggiori tutele all'interno della filiera produttiva. 

Firmato lunedì a Roma in occasione dell'ultimo convegno dell'associazione ("Mobilità ad impatto zero: il futuro è green. Sicurezza, sostenibilità ed innovazione in Italia ed in Europa"), con questo protocollo Alis aderisce al sistema di relazioni sindacali di Cgil, Cisl e Uil definito e pattuito nel Testo Unico sulla Rappresentanza del 10 gennaio 2014. Oltre alla centralità  del contratto collettivo nazionale di lavoro e della contrattazione di secondo livello, sia in ambito territoriale che aziendale, Alis aderisce anche al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Spedizione, Autotrasporto, Merci e Logistica sottoscritto da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti il 3 dicembre 2017. 

L'obiettivo, si legge in una nota dell'associazione, è sviluppare forme di contratto nell'autotrasporto e nelle aziende logistiche «in coerenza con le previsioni di cui ai contratti collettivi nazionali», garantendo «uniformità di trattamenti contrattuali, regole comuni e maggiori tutele all'interno della filiera produttiva».

Tag: alis - sindacati